La Postura è lo specchio della nostra Salute

Gli esercizi proposti devono essere  considerati solo come un riferimento per saperne di più. Essi  rappresentano una piccolissima parte delle possibili tecniche e posizioni. 

Le figure sottostanti mostrano come i muscoli lavorano in gruppi opposti e complementari. Se un gruppo è cronicamente accorciato, (con  muscoli  rigidi e accorciati),  l’altro sarà cronicamente allungato (con i muscoli rigidi e allungati), determinando un portamento scorretto.  Invece i muscoli elastici e bilanciati  si associano sempre  a un portamento naturale e ben equilibrato.

difetti da muscolatura rigida e accorciata

  

muscolatura elastica e bilanciata

                                                           

 

La   prevenzione per il mal di  schiena e per gli  squilibri muscolo-scheletrici   dovrebbe avere  inizio già dall’infanzia attuando tutti gli strumenti per il controllo e il monitoraggio della postura allo scopo di  conseguire uno sviluppo armonioso dell’organismo.

Le posizioni posturali e lo stretching, eseguiti con cadenza di 2- 3 sedute settimanali, aiutano l’uomo a resettare  continuamente l’apparato muscolo-scheletrico ripristinando la  simmetria degli emisomi con una distribuzione corretta del peso corporeo.

Gli esercizi andrebbero eseguiti anche in pieno benessere poiché l’individuo non si accorge di  subire continuamente, nella vita quotidiana,  piccole contratture e di attivare, involontariamente ed  inavvertitamente, a scopo antalgico, una posizione posturale scorretta, , che provocherà, a sua volta, una ulteriore contrattura di compenso generando un circolo vizioso fino all’evidenza fisica e fino alla manifestazione dolorosa persistente.

P.S. I contenuti di questo sito hanno esclusiva finalità di informazione e in nessun caso possono sostituire una consulenza medica di un professionista qualificato.