Dolore & Postura

INDICAZIONI GENERALI PER LA TERAPIA ANTALGICA

Le motivazioni e le indicazioni  della terapia del dolore sono quelle di:
-migliorare le condizioni fisiche
-migliorare le condizioni psichiche
-migliorare la qualità della vita

Le manifestazioni algiche che più hanno bisogno di   trattamento   possono essere di:
origine benigna come:

  • Dolore post-operatorio
  • Cefalee ed emicranie (essenziale e muscolo-tensive)
  • Sindrome dolorosa miofasciale
  • Contratture nucali dolorose
  • Dolore toracico
  • Cervico-brachialgie
  •  Dorsalgie
  • Lombalgie
  • Lombosciatalgie
  • Artropatie (infiammatorie o degenerative)
  • Dolore post-amputazione e/ o da arto fantasma
  • Neuropatie (de nervazioni, neuropatia diabetica, etc..)
  • Herpes Zoster
  • Nevralgia post-erpetica
  • Nevralgia trigeminale
  • Altre nevralgie
  • Distrofie simpatiche riflesse

origine maligna o dolore neoplastico come:

  • Dolore osseo
  • Dolore viscerale
  • Dolore neuropatico
  • Dolore pelvico

SCELTA DELLA TERAPIA

Il medico si auspica sempre di avere una terapia antalgica idonea, sia al tipo di patologia che al paziente, utilizzando una vasta gamma di:

  • farmaci analgesici oppioidi e non oppioidi come: “anestetici locali, analgesici non narcotici (fans), analgesici oppioidi deboli e forti (agonisti ed agonisti/antagonisti), psicofarmaci (tranquillanti, antidepressivi etcc..), rilassanti muscolari, farmaci adiuvanti;
  • tecniche di ipostimolazione come: blocchi anestetici, blocchi neuro-litici;
  • iperstimolazione come: mesoterapia, infiltrazioni dei tessuti molli, infiltrazioni dei trigger points, elettroanalgesia transcutanea (TENS), agopuntura, elettrostimolazione con agopuntura (TENSA), fisiokinesiterapia, tecnica vibratoria, criostimolazione, laserterapia e magnetoterapia;
  • blocco dei trigger points
  • tecniche di neuro-riflessoterapia personalizzata
  • rieducazione posturale
  • autoterapie riabilitative
  • psicoterapia come il training autogeno.

          VIE DI SOMMINISTRAZIONE DEGLI ANALGESICI

  • orale
  • transdermica
  • rettale
  • intrarticolare
  • sottocutanea
  • intramuscolare
  • endovenosa
  • peridurale
  • intratecale
  • perineurale
  • gangliare

Molte tecniche di stimolazione tipo TENS, Laserterapia, Rieducazione posturale e altre forme riabilitative sopradescritte non si avvalgono dell’uso di farmaci.


P.S. I contenuti di questo sito hanno esclusiva finalità di informazione e in nessun caso possono sostituire una consulenza medica di un professionista qualificato.